Utensili multifunzione per hobby e riparazioni

La moderna tecnologia ti permette di acquistare utensili multifunzione che possono assolvere perfettamente il compito, con la loro capacità di operare ”tutto in uno”.
Qualche decennio fa sarebbe stato impensabile trovare in commercio utensili del genere che oggi hanno dato prova di essere eccellenti sia per fini hobbistici che per riparazioni in casa.

Si tratta di un concentrato di svariati oggetti da lavoro che anche se di ottima qualità e dalle performance impeccabili, forse non potranno mai sostituire in modo completo i tanti attrezzi, ma sono pur sempre un valido aiuto per qualsiasi circostanza.

I progettisti degli utensili multifunzione si sono impegnati con costanza alla creazione di un unico attrezzo che brilli in una variegata gamma di funzioni e gli utensili attuali hanno caratteristiche encomiabili anche per le tue prestazioni semi-professionali.
Gli attuali elementi sono in grado di forare, raschiare, levigare e tagliare con precisione e con una maneggevolezza ineccepibile.

Gli utensili multifunzione possono essere a filo o a batteria e la scelta del tuo acquisto potrà essere effettuata a seconda dell’utilizzo dell’attrezzo.

E’ meglio un utensile multifunzione a filo o a batteria?

La variegata gamma di utensili multi funzione presenti sul mercato crea solo l’imbarazzo della scelta tuttavia, è bene tener presente l’entità dei lavori che si vogliono effettuare prima di decidere se acquistare un attrezzo a filo o a batteria.
L’utensile multi funzione alimentato a corrente è decisamente più potente di quello alimentato a batteria per cui, dovrai pensare attentamente all’uso che ne vuoi fare.
Se intendi sverniciare le finestre o tagliare del ferro e quindi prevedi un utilizzo prolungato, l’utensile a corrente è l’ideale perché molto più performante ed idoneo all’uso costante.
L’utensile multi funzione a batteria è adatto per quei lavori del fai da te come il taglio del cartongesso o i lavoretti con il legno.

E’ utile se preferisci non avere l’ingombro del filo che intralcia le operazioni, ma comunque è l’ideale per lavori brevi e di piccola entità.
Indipendentemente dall’utensile multifunzione che intendi acquistare, cerca di focalizzare la tua scelta su un prodotto di marca e corredato da accessori di ottima qualità.

Le caratteristiche di un buon utensile multifunzione

Le informazioni della scheda tecnica di un utensile multifunzione sono basilari per comprenderne le caratteristiche. Un attrezzo del genere da 190 watt è l’ideale per rimuovere, levigare e raschiare e presenta la regolazione elettronica, del numero di giri e dell’oscillazione al minuto.

Solitamente ha in dotazione una valigetta per contenerlo, la lama segmentata in legno, lama in metallo, il platorello, la piastra ed i fogli abrasivi.
Per uso hobbistico è imbattibile, specialmente se devi operare sul legno perché effettua dei fori precisissimi ed è utile persino per posare il parquet o per rimuovere la moquette.
Alcuni di questi utensili multifunzione ti offrono la possibilità di acquistare accessori anche di altre marche poiché compatibili con la marca acquistata.

Un attrezzo di 190 watt è idoneo per uso hobbistico perché con tale potenza, non bisogna aspettarsi performance miracolose se i materiali su cui si agisce sono molto duri.
Se desideri acquistare un utensile multifunzione da utilizzare per lavori prolungati e più complessi, è meglio optare per uno con potenza di 300 watt, con impugnatura ergonomica e con chiave brugola per montare gli accessori.

Anche se più pesanti del normale, questo tipo di attrezzi non vibrano e sono provvisti di una levetta che ne impedisce l’avvio accidentale. Rispetto agli utensili multifunzione a corrente, quelli a batteria si dimostrano molto più maneggevoli però non sono adatti a lavori prolungati.
Se preferisci non avere l’ingombro del filo mentre lavori, focalizza la tua attenzione su quello con batteria estraibile al litio di 18 Volt.L’attrezzo rimuove, leviga e raschia e anch’esso ha la regolazione elettronica e la preselezione dei giri.
Gli accessori sono gli stessi di un utensile multifunzione a corrente e in più c’è in dotazione un caricabatteria.

Quali accessori usare per i tuoi lavori

Gli utensili multifunzione come abbiamo visto precedentemente, sono corredati da numerosi accessori.
La lama universale è idonea al taglio di plastica, metalli non ferrosi ed essenze lignee.
Questo tipo di lama è perfetta per raggiungere zone particolarmente difficili come gli angoli e puoi utilizzarla per rimuovere le mattonelle danneggiate senza minimamente lesionare quelle adiacenti.
La lama di taglio dal pieno è simile alla lama universale e compie le stesse operazioni ma avendo una forma differente, ha la possibilità di effettuare dei tagli ben più profondi.
Potrai usarla per realizzare scanalature dove fa alloggiare i tubi elettrici o per accorciare dei tubi, ma le sue prestazioni vanno ben oltre.
La piastra per levigare arriva anche in posti difficili da raggiungere e grazie ai fogli abrasivi intercambiabili, potrai levigare smalto, ferro, intonaco e legno.
Naturalmente, il mercato offre una vasta serie di altri accessori per infinite prestazioni per rimuovere calcestruzzo, residui di colla induriti, la moquette e persino i chiodi.
La scelta è davvero disparata e acquistando altri elementi è possibile adoperare gli utensili multifunzione per disparate applicazioni.

Come usare gli utensili multifunzione

Quando si usa qualsiasi attrezzo da lavoro bisogna avere la consapevolezza che non si sta maneggiando un giocattolo ma un vero e proprio elemento che è validissimo, ma che dovrai usare con la dovuta cautela.
Gli utensili multifunzione sia a corrente che a batteria si usano con estrema facilità e potrai tagliare le piastrelle, segare tubi in ferro, sverniciare superfici, rimuovere colla o togliere linoleum o moquette.
Durante queste operazioni non dovrai mai forzare l’attrezzo che anche se di ottima marca, non dimezzerà il tempo di esecuzione ma provocherà solo attrito.
Dovrai mettere la lama in posizione perpendicolare sul supporto da tagliare avendo l’accortezza di non coprire gli sfoghi d’aria in modo da evitare il surriscaldamento dell’utensile.
Grazie all’impugnatura ergonomica, l’elemento non scivolerà dalle mani perché la presa risulterà ottima.
Aspetta sempre che il motore si fermi prima di appoggiare l’attrezzo su di un qualsiasi piano.
Gli utensili multifunzione compiono migliaia di giri al minuto ed è fondamentale che tu tenga presente che producono polvere, schegge e si scaldano quindi, come prima norma di sicurezza dovrai indossare gli occhialini protettivi, dei guanti da lavoro ed una mascherina.

Ti piacerebbe possedere un utensile multi funzione per le piccole riparazioni domestiche e per i tuoi hobby?

Si prega di fare riferimento al nostro disclaimer per ulteriori informazioni sulla attualità dei prezzi.