Nel corso dei secoli, il bagno ha ricoperto funzioni diverse in base all’estrazione sociale di chi lo usava. Le abitazioni delle classi meno abbienti, nella maggior parte dei casi non avevano un bagno interno, limitandosi ad averne uno in un’area esterna alla casa.

Diversa la situazione nelle classi più elevate, dove il bagno aveva il significato di luogo dove curare la propria igiene e rilassarsi.

Ai giorni nostri il bagno continua ad essere luogo di relax e igiene, ma è diventato anche un posto da trasformare con accessori confortevoli e funzionali, diventando spesso una stanza smart ultramoderna.

Nelle abitazioni moderne però, capita spesso di doversi accontentare di ambienti per il bagno molto piccoli, cui è stato sottratto spazio in favore di altri ambienti ritenuti più rappresentativi. In realtà il bagno è il biglietto da visita della casa e anche per questo ambiente si richiede grande cura nell’arredamento. L’arredo bagno è ormai ricco di proposte fra cui bisogna saper scegliere, ecco perché cercare fra i mobili per bagno su deghi.it, può essere la soluzione giusta per tantissime esigenze.

Disposizione degli arredi da bagno

Quando si inizia ad arredare il bagno, bisogna partire dalla corretta disposizione dei mobili nell’ambiente che si ha a disposizione. Se l’accesso alla stanza lo consente, è utile installare la doccia sul lato più corto.

La zona lavabo, diventa il fulcro della stanza conferendo carattere, che sia una mensola con un catino di design in appoggio, o un lavabo sospeso, o a colonna, o a incasso, diventa un importante elemento d’arredo. Questi ambienti sono delle stanze al pari delle altre, e vanno arredate con gusto, dedicando attenzione ai particolari, ai colori e alle finiture.

Bagno in camera da letto

Il bagno in camera da letto offre una comodità non indifferente e le idee per il suo arredo sono numerose e permettono di giocare molto sul design. È superfluo specificare che il bagno in camera, deve essere almeno il secondo bagno della casa, ma essendo strettamente privato, può avere anche dimensioni leggermente ridotte, pur avendo tutti i confort.

vantaggi del bagno in camera è innanzitutto la comodità di poterlo usare senza mai trovarlo occupato. Da non dimenticare infine, il maggiore valore che un tale ambiente conferisce all’abitazione, soprattutto se dotato anche di vasca da bagno.

Il bagno come luogo di relax

L’uso di oliiessenziali per profumare la sala da bagno, non deve mai mancare se si vuole creare un’atmosfera rilassante. I profumi a base di essenze di lavanda e rosa, oltre alle loro proprietà benefiche, sono ancora più gradevoli se li abbiniamo alla magia delle candele, che diventano un bagno di luci calde, in cui dimenticare il mondo esterno.

Aggiungere la musica vuol dire poi calmare gli animi, donare la forza, ma anche rendere ancora più unico e piacevole un momento così intimo e delicato. Quello che non deve mancare è poi il ritmo lento di gesti che ci facciano chiudere gli occhi per assaporare esperienze di totale appagamento, nella stanza preferita di tutta la casa.